BRUNELLO DI MONTALCINO RISERVA DOCG

Solo una vendemmia davvero straordinaria può produrre il Brunello di Montalcino Riserva D.O.C.G. Castello Romitorio: dall’inizio della sua attività, la nostra azienda ha prodotto solo pochissime annate di questo vino.

La 2016 è la decima Riserva mai prodotta dall'azienda.

L’uva viene selezionata rigorosamente a mano dai vigneti più vecchi dell’azienda, che si trovano nella zona nord di Montalcino. Ogni appezzamento di vigneto viene controllato durante l’intero processo vegetativo, quindi si scelgono gli appezzamenti e si curano attentamente i singoli grappoli per assicurare che il frutto raggiunga una maturazione uniforme e ottimale. I grappoli di Sangiovese vengono poi raccolti meticolosamente a mano e selezionati prima e dopo la diraspatura. La fermentazione avviene in vasche di acciaio inossidabile, con un breve periodo iniziale di macerazione a freddo (sotto i 20°C) con le bucce per circa 15-20 ore, seguita da una macerazione a temperatura controllata più elevata che può durare fino a 24 giorni. La fermentazione malolattica inizia in modo naturale e dura per circa 10 giorni, finchè il vino viene lasciato riposare per separarlo dal sedimento.

Il vino matura nel rovere per circa 36 mesi e dopo l’imbottigliamento viene fatto affinare nelle cantine a temperatura controllata di Castello Romitorio prima di essere messo in commercio.

REGIONE:

Toscana

COLTIVAZIONE:

Cordone speronato con densità di impianto 240x75 cm

VITIGNO:

100% Sangiovese

VENDEMMIA:

Manuale, con selezione a mano dell’uva prima e dopo la diraspatura

ELEVAZIONE:

Circa 36 mesi in rovere

Questo vino mantiene una coerenza tanto stupefacente quanto disarmante da un’annata all’altra.
Come Riserva, ha già avuto tutto il tempo di diventare se stesso, di mostrare la sua anima sincera: troviamo terreni difficili, inverni gelidi e sole caldo, troviamo natura selvaggia e qualcosa di epico che gli anni non riescono a offuscare o alterare.
È forte e muscolare. Questo vino è, e basta. Il calore degli alcoli contrasta l’acidità decisa, i tannini, indistricabili e risolutivi, conservano il loro inflessibile strascico. Note essiccate di ciliegie marasche aleggiano ancora.
Con l’invecchiamento aumentano le note più sapide: di sale, di erbe, di terra. Per me, tutto questo vuol dire una cosa sola: sincerità. (Anne Krebiehl MW)
Anne Krebiehl MW

BRUNELLO DI MONTALCINO DOCG RISERVA 2016

97/100 Eric Guido, Vinous.com

97/100 Raffaele Vecchione, winescritic.com

97/100 Daniele Cernilli, Doctor Wine

96/100 Monica Larner, Wine Advocate

96/100 Michaela Morris, Decanter

BRUNELLO DI MONTALCINO DOCG RISERVA 2015

98/100 Bruce Sanderson, Wine Spectator

98/100 Raffaele Vecchione, winescritic.com

96/100 Monica Larner, Wine Advocate

96/100 James Suckling, jamessuckling.com

95+/100 Eric Guido, Vinous.com

BRUNELLO DI MONTALCINO DOCG RISERVA 2013

98/100 Raffaele Vecchione, winescritic.com

96/100 Monica Larner, Wine Advocate

95/100 James Suckling, jamessuckling.com

94/100 Ian D'Agata, Vinous.com

94/100 Bruce Sanderson, Wine Spectator

BRUNELLO DI MONTALCINO DOCG RISERVA 2012

95/100 Monica Larner, Wine Advocate

95/100 Bruce Sanderson, Wine Spectator

95/100 James Suckling, jamessuckling.com

BRUNELLO DI MONTALCINO DOCG RISERVA 2010

97/100 James Suckling

97/100 Robert Parker

96/100 Doctor Wine

94/100 Wine Spectator

BRUNELLO DI MONTALCINO DOCG RISERVA 2007

94/100 Wine Enthusiast

BRUNELLO DI MONTALCINO DOCG RISERVA 2006

95/100 Wine Enthusiast

94/100 Wine Spectator

BRUNELLO DI MONTALCINO DOCG RISERVA 2004

TUSCAN TROPHY – CHALLENGE ‘10 International Wine Challenge UK

IWC champion red wine 2010 International Wine Challenge UK

Italian Red Trophy – CHALLENGE ‘10 International Wine Challenge UK

Brunello di Montalcino Trophy– CHALLENGE ‘10 International Wine Challenge UK

96/100 Wine Spectator

94/100 Wine Enthusiast

BRUNELLO DI MONTALCINO DOCG RISERVA 1997

96/100 Wine Spectator

3 bicchieri rossi Vini d'Italia - Gambero Rosso